Blog: http://napoli.ilcannocchiale.it

VIVERE PER UN MONDO MIGLIORE

Consapevoli che migliore è il mondo in cui viviamo,
migliore sarà quello che lasceremo ai nostri figli,
e che non esistono fraternità e libertà se non nell'uguaglianza:
delle razze, delle culture, delle religioni, dei diritti individuali e collettivi.
Primo fra tutti il diritto ad un'esistenza piena, soddisfatta e consapevole.
AP/PA GP

Pubblicato il 19/3/2008 alle 10.26 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web